0171.385384

» L'ampolla di Asclepio - L'insonnia

Il suono del "Triplice Riscaldatore"

di Enrico Colmi, istruttore Healing Tao, Scuola del Maestro Mantak Chia

I 6 suoni della salute. I 5 organi.
Si tratta di una tecnica di gigong tradizionale. Trae la sua origine dai principi della Medicina Tradizionale Cinese (MTC). Secondo la MTC la funzionalità del nostro organismo dipende dalle buone condizioni di salute fisico-energetica dei 5 organi principali: polmoni, reni, fegato, cuore, milza-pancreas, e di tutte le funzioni collegate ai singoli organi (visceri, tessuti, organi di senso, emozioni positive o negative, ecc.).

I Cinesi hanno scoperto che l'emissione di determinati suoni, specifici per ciascun organo, ne aiuta il loro riequilibrio energetico e ne favorisce l'armonizzazione. In particolare viene armonizzata quel tipo di energia legata alle emozioni.

La tecnica consiste quindi nell'emettere dei suoni particolari, ciascuno specifico per un determinato organo, al fine di armonizzarne l'energia emotiva ("trasformare l'energia negativa in energia positiva").

 

Il Triplice Riscaldatore.
Oltre ai 5 organi principali, si considera in MTC un insieme polifunzionale, che prende il nome di "Triplice Riscaldatore" o "Triplice Focolare". La sua funzione è quella di mettere in relazione le tre sezioni del nostro corpo che svolgono una funzione di regolazione metabolica: la sezione superiore (cervello, cuore, polmoni) è calda, la sezione intermedia (fegato, reni, stomaco, pancreas e milza) è tiepida e la sezione inferiore (intestino crasso, intestino tenue, vescica e organi sessuali) è fredda. Il suono del Triplice Riscaldatore (il 6° suono) serve a bilanciare la temperatura dei tre livelli, portando l'energia calda al basso addome e l'energia fredda alla zona superiore.

Correlata alla funzione del Triplice Riscaldatore, vi è un altro sistema polifunzionale, definito Maestro del Cuore (o Ministro del Cuore), che rappresenta nel suo insieme la somma delle funzioni legate alla circolazione del sangue.

 

Insonnia ed esecuzione dei suoni.
Grazie alla funzione di riequilibrio energetico, i 6 suoni hanno, fra gli altri, un effetto positivo di tranquillizzare la mente, e possono pertanto svolgere una benefica azione nel favorire l'induzione del sonno e combattere l'insonnia. La descrizione della tecnica dei 6 suoni è piuttosto complessa, ci limiteremo pertanto a descrivere la tecnica ed i benefici del suono del Triplice Riscaldatore, che svolge un'azione specifica nel combattere l'insonnia.

 

Suono del Triplice Riscaldatore.

Video dell'esercizio

E' una tecnica eccezionale per combattere l'insonnia, inoltre non presenta nessun effetto collaterale negativo. Non è efficace in tutti i casi di insonnia, ma funziona molto bene nei casi di insonnia dovuta a tensioni emotive, preoccupazioni, stress, ecc. (in qualche caso può rimuovere blocchi di vecchia data, non risolti).

Si può eseguire in piedi, seduti, ma chiaramente la posizione migliore è quella sdraiata, supina, che favorisce il passaggio dall'esecuzione dell'esercizio allo stato di sonno.

 

Note sull'esecuzione:
Quando solleviamo le braccia sopra la testa inspiriamo in modo naturale. Quando le braccia scendono davanti al corpo, emettiamo il suono specifico, in fase di espirazione. Non vi deve essere tensione, e la respirazione non deve essere forzata.

Il suono: la bocca si apre lateralmente, la lingua si porta in avanti ma senza toccare i denti, e si emette un suono tipo "i" prolungata, che dura tutto il tempo dell'espirazione.

Quando le braccia scendono, bisogna immaginare un grosso rullo compressore che schiaccia tutti gli organi eliminando tensioni e blocchi.

Si può ripetere più volte (normalmente tre o sei), fino ad addormentarsi in modo naturale.

© Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati
Edizioni Corpo Mente Spirito
P.Iva: 03111370049